sabato 10 settembre 2011

Facce di bronzo di casa nostra

Dico spesso a proposito delle condizioni in cui versa l'Italia che niente di nuovo può ancora scandalizzarmi. Ma ogni volta sono costretto a rimangiarmi le parole: esiste una specie di asticella virtuale, l'asticella delle cose improbabili, che mai nessuno di noi si sognerebbe di leggere nei giornali e ascoltare nei tg. Purtroppo i nostri politici si impegnano con grande successo in una gara: quello che pensavamo mai potessero proporre, ad un tratto diventa realtà fatta notizia. E così l'asticella delle dichiarazioni e delle misure improbabili viene messa sempre più alta.