mercoledì 27 giugno 2012

Persone, non numeri

La questione grottesca e tutta italiana degli "esodati" mi fa riflettere amaramente sulla colpevole superficialità della politica nell'affrontare un problema così grave per le persone che lo stanno vivendo.