lunedì 29 aprile 2013

Se la politica è morta non rinascerà con i partiti "liquidi"

E' inevitabile, fa parte del mio modo di essere: quando muore qualcuno che proviene da quella che era la mia comunità politica è tempo di bilanci. E il risultato è scoraggiante, mi convinco sempre di più che la politica è defunta con tutto il suo carico di lotte, sogni, aspettative che "incendiava" le vite di tanti di noi giovani negli anni '70 e '80. Ai troppi che non ci sono più si è aggiunto Teodoro Buontempo del quale è ancora fresco il dolore per la scomparsa. Pietrangelo Buttafuoco ha scritto un articolo che ricorda Buontempo e analizza le cause del fallimento della destra politica.